Ferma il bracconaggio

dona ora 

È stata trovata morta insieme ai due cuccioli che portava in grembo

È rimasta intrappolata nel laccio di un bracconiere che, nascosta tra il verde della foresta, le si è attorcigliato intorno alla vita distruggendole un rene

Le ferite riportate sono state così gravi che l'hanno portata alla morte e con questo esemplare di tigre a morire, questa volta, sono stati anche i due cuccioli di cui era incinta. 

Ma questo ennesimo e tragico episodio di bracconaggio è solo la punta dell'iceberg: negli ultimi 15 anni, sono state 130 le Tigri di Sumatra uccise dai lacci dei bracconieri e con poco meno di 400 esemplari liberi in natura, questa sottospecie è praticamente destinata all'estinzione! 

Dona ora

Aiutaci a fermare il bracconaggio

Scegli quanto donare

Importo
Dove andrà il tuo aiuto
36
Contribuisci all'acquisto di kit di pronto soccorso per i cuccioli feriti
60
Contribuisci alla formazione per 10 guardie antibracconaggio
90
Contribuisci all'acquisto di camera trap per monitare le tigri e combattere il bracconaggio
120
Ci aiuterai a fermare la distruzione degli habitat della tigre
Scegli tu quanto donare
La quota minima di donazione è di 36€

Scegli la frequenza della tua donazione

Donazione Annuale
Donazione Singola

Dona ora

Aiuta il WWF a raggiungere l'obiettivo di raddoppiare il numero delle tigri entro il 2022!