Solo il 17% vivie in regioni protette

Adotta ora

Condividiamo con i gorilla più del 98% del nostro DNA eppure è proprio l'uomo la più grande minaccia alla sopravvivenza del gorilla. Sfruttamento del sottosuolo, bracconaggio, epidemie... Si stima che la popolazione dei gorilla non superi i 200 mila esemplari.

ADOTTA UN GORILLA
Il tuo sostegno è vitale per il nostro lavoro in difesa della biodiversità.

Ci aiuterai ad aumentare le aree protette, combattere il commercio illegale, fare monitoraggio e ricerca e impegnarci affinché interessi e appetiti economici non prevalgano sulla tutela della biodiversità.

Sei un'azienda? Fai la differenza: adotta una specie, un regalo unico per dipendenti e fornitori.

Adotta ora

Kit Digitale

Donazione Minima
30

Kit Semplice

Donazione Minima
30

Adotta per i tuoi bimbi

Kit Semplice Junior

Donazione Minima
30

Il mio ordine arriverà in tempo per San Valentino?

Certo! Fino al 7 febbraio ti assicuriamo l'arrivo delle adozioni in tempo per la festa degli innamorati.

Adotta un animale in pericolo con WWF e sostieni i progetti sul campo in sua difesa.
Le adozioni WWF sono una donazione alle attività di conservazione e difesa della biodiversità, che portiamo avanti in tutto il mondo.

Adotta un gorilla e con la tua donazione al WWF ricevi a casa il “Kit Peluche” con peluche WWF, certificato di adozione e scheda informativa oppure il “Kit Semplice” con certificato di adozione e scheda informativa; se scegli di donare con il “Kit Digitale” paper-free ricevi via email certificato di adozione e scheda informativa.
La sopravvivenza del gorilla è in pericolo. Il bracconaggio, che alimenta i mercati clandestini, è oggi la più grande minaccia per i gorilla. Sebbene uccidere i gorilla sia illegale, raramente i responsabili vengono arrestati. Lo sfruttamento del sottosuolo alla ricerca di oro, diamanti, petrolio e minerali richiesti dall’Occidente per i beni elettronici è la causa principale della perdita del suo habitat. I gorilla sono suscettibili alle stesse malattie degli esseri umani, senza però aver sviluppato gli anticorpi per difendersene: perfino un raffreddore può essere pericoloso per questi giganti.

ADOTTA UN GORILLA CON WWF.