Adotta un Cervo

Adotta ora

Una sottospecie unica in Italia

 

Negli anni '70 il cervo sardo era ridotto sull’orlo dell’estinzione prima che acquistassimo l'Oasi di Monte Arcosu, nel sud-ovest della Sardegna. Oggi la popolazione sta spontaneamente ricolonizzando altre aree ed è stato riportato anche in Corsica dove si era estinto.

Nonostante questo, il bracconaggio resta ancora la principale minaccia alla sopravvivenza di questa specie con i micidiali lacci di acciaio, normalmente destinati ai cinghiali, che finiscono per uccidere troppo spesso anche i cervi. Gli incendi sono un altro fattore di forte minaccia: incendi ogni anno più frequenti e che investono superfici forestali sempre più estese. 

Dobbiamo proteggere questa sottospecie unica del nostro Paese dai tanti fattori che la minacciano!

 

Sei un'azienda e vuoi fare un regalo speciale ai tuoi dipendenti e fornitori? Scegli il tuo kit, aggiungilo al carrello e salva una specie a rischio di estinzione!

 

Quest'anno aiutaci a salvare il Cervo sardo!

Adotta ora

Kit Peluche

Donazione Minima
50

Kit Semplice

Donazione Minima
30

Kit Digitale

Donazione Minima
30

Adotta per i tuoi bimbi

Kit Peluche Junior

Donazione Minima
50

Kit Semplice Junior

Donazione Minima
30

Questo amico della Sardegna ha bisogno di te

Negli anni '70 era arrivato ad un passo dall'estinzione, ma grazie all'istituzione dell'Oasi di Monte Arcosu oggi sta tornando a ripopolare la Sardegna e la Corsica. Ma la minaccia dei bracconieri non si ferma. 
Regala al Cervo sardo un gesto d'amore, adottalo e aiutaci a creare aree sicure in cui possa prosperare. 

Difendi il futuro del Cervo sardo, adottalo ora!